Esperienza del cittadino nei servizi pubblici

L’obiettivo del presente avviso è di mettere a disposizione dei cittadini interfacce coerenti, fruibili e accessibili secondo il modello di sito per le scuole.

L’adozione del modello consente, inoltre, di ridurre i costi e i tempi di sviluppo dell’offerta digitale da parte delle scuole, permettendo a ciascun istituto scolastico di concentrare le risorse sulle attività a valore aggiunto, in particolare i contenuti e la didattica.

Beneficiari dell’Avviso

Sono invitate a presentare proposte a valere sul presente Avviso le Scuole sedi di Direttivo comprensive di scuole secondarie di 1° e 2° grado dislocate su tutto il territorio nazionale. Non sono ritenute ammissibili le proposte presentate da scuole non statali paritarie, non paritarie e straniere.
Ogni Soggetto Attuatore può presentare, a valere sul presente Avviso, una sola domanda di partecipazione.

Tipologie di intervento

L’Istituto scolastico che accede all’avviso dovrà provvedere a ridisegnare il proprio sito web secondo le modalità descritte nel paragrafo “Implementazione del modello di sito per le scuole”, aderendo al “Pacchetto scuola online”.

Dotazione finanziaria

L’importo del finanziamento, riconosciuto per il rifacimento del sito web istituzionale, è pari a 7.301 euro Iva inclusa.
L’importo del finanziamento sarà riconosciuto al Soggetto Attuatore solo a seguito del conseguimento del risultato atteso.

Termini e modalità di presentazione della candidatura

Il presente Avviso sarà aperto dalla data di pubblicazione fino ad esaurimento delle risorse disponibili, e comunque non oltre le ore 23:59 del 24 giugno 2022.

Requisiti di ammissibilità

Le domande di partecipazione devono essere presentate in conformità con le disposizioni e soddisfare i seguenti requisiti di ammissibilità:

Ammissibilità della domanda di partecipazione:

  • coerenza del progetto con i target e milestone previsti dal PNRR;
  • le attività di cui al finanziamento richiesto con il progetto sono state avviate a decorrere dal 1° febbraio 2020;
  • il progetto presentato non è stato finanziato da altri fondi pubblici, nazionali, regionali o europei e rispetta il principio di addizionalità del sostegno dell’Unione europea;
  • il progetto rispetta il principio di non arrecare un danno significativo agli obiettivi ambientali;
  • la realizzazione delle attività progettuali è coerente con i principi e gli obblighi specifici del PNRR e, ove applicabili, ai principi del Tagging clima e digitale, della parità di genere (Gender Equality), della protezione e valorizzazione dei giovani;
  • l’attuazione del progetto prevede il rispetto delle norme comunitarie e nazionali applicabili, ivi incluse quelle in materia di trasparenza, uguaglianza di genere e pari opportunità e tutela dei diversamente abili;

Ammissibilità dei Soggetti Attuatori:

  • i Soggetti Attuatori garantiscono l’adozione di adeguate misure per garantire il rispetto del principio di sana gestione finanziaria in particolare in materia di prevenzione dei conflitti di interessi, delle frodi, della corruzione e di recupero e restituzione dei fondi che sono stati indebitamente assegnati, nonché il rispetto del divieto del doppio finanziamento.
  • i Soggetti Attuatori garantiscono il possesso della capacità operativa e amministrativa al fine di fornire garanzia circa la realizzazione del progetto nelle modalità e termini previsti per il rispetto di milestone e target.

I requisiti di ammissibilità dei progetti dei Soggetti Attuatori saranno attestati dai soggetti stessi nella domanda di partecipazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità!

ISCRIVITI